Torta soffice all’arancia e mele

0 0

La torta soffice all’arancia e mele è una variante della classica torta di mele arricchita dal succo e la scorza di un’arancia e un pizzico di cannella.

Cucina:

Ingredienti

  • Per lo stampo

Indicazioni

Condividi

In inverno la torta di mele è un classico e su internet troviamo tantissime varianti che magari non ci soddisfano perché magari c’è troppo burro o troppo zucchero, oppure il dolce è troppo asciutto, ecc…

Ma è possibile realizzare una torta di mele soffice, umida al punto giusto e che magari profumi di arancia? La risposta la trovi in questa mia ricetta!

La torta soffice all’arancia e mele è una variante della classica torta di mele arricchita dal succo e la scorza di un’arancia e un pizzico di cannella.

La preparazione è molto semplice e in più non è molto calorica perché è senza burro e contiene poco zucchero, quindi adatta a chi vuole mantenere la linea senza rinunciare al dolce!

Ideale per la colazione di tutti i giorni, o come fine pasto, si mantiene morbida per diversi giorni se conservata in un apposito porta torte.

Se volete rendere la torta soffice all’arancia e mele ancora più gustosa e scenografica, potete aggiungere in superficie prima di infornare delle scaglie di mandorle!

Vi è piaciuta questa variante della torta all’arancia e mele? Allora lascia un like e condividi il link.

Grazie e alla prossima ricetta.

Guarda altre ricette di torte per la colazione:

Torta soffice di mele e mascarpone

Plumcake allo yogurt e marmellata di albicocche

Torta Soffice all’arancia

Passaggi

1
Fatto

Sbucciamo le mele e tagliamone 1 e 1/2 a cubetti le la restante parte a fettine. Versiamo il succo del limone sulle mele insieme a un cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di cannella. Mescoliamo e mettiamo da parte.

2
Fatto

In una ciotola montiamo le uova intere con lo zucchero, la scorza di arancia e del limone fino ad ottenere una massa gonfia e spumosa. Continuando a montare aggiungiamo il succo dell'arancia e l'olio a filo.

3
Fatto

Adesso aggiungiamo poco alla volta la farina e 1 cucchiaino di cannella setacciati, mescolando delicatamente e dal basso verso l'alto con una spatola oppure con le fruste elettriche alla velocità minima. Versiamo il lievito setacciato e continuiamo a mescolare.

4
Fatto

Infine aggiungiamo le mele tagliate a cubetti e mescoliamole all'impasto delicatamente. Versiamo il composto in una teglia dal cerchio apribile e dal diametro di 20cm (se preferite la torta leggermente più bassa va bene anche lo stampo da 24 cm) con il fondo e i bordi precedentemente imburrati e infarinati. Livellate l'impasto e adagiate sopra la torta le fettine di mela.
Attenzione: Ricordatevi di filtrare la mela a cubetti dal liquido che si viene a formare durante il riposo. Se volete rendere la vostra torta ancora più saporita, potete aggiungere il liquido filtrato all'impasto, nella fase iniziale insieme al succo dell'arancia.

5
Fatto

Cuocete la torta in forno statico a 170°C per 35/40 minuti. Terminata la cottura, fate raffreddare completamente la torta prima di aprire lo stampo. La torta rimarrà morbida e leggermente umida per diversi giorni se conservata all'interno di un porta torte.

Crostata alla nutella
Precedente
Crostata alla nutella morbida e cremosa – Ricetta e trucchi infallibili
Taralli casertani
Successiva
Taralli casertani di Nonna Adalgisa
Crostata alla nutella
Precedente
Crostata alla nutella morbida e cremosa – Ricetta e trucchi infallibili
Taralli casertani
Successiva
Taralli casertani di Nonna Adalgisa

Lascia il tuo commento