Pane integrale fatto in casa

0 0
Caratteristiche:
    Cucina:

    Ingredienti

    • Per il lievitino

    • Per l'impasto

    Indicazioni

    Condividi

    Il pane integrale è un ottimo sostituto del pane bianco perché è ricco di fibre e sali minerali. Preparalo in casa è semplice se viene fatto con calma, in quanto, la preparazione richiede almeno 3 ore di lievitazione! Una volta cotto otterrete una bella pagnotta morbida e profumatissima, da tagliare a fette e conservare per diversi giorni.

    Le fette di pane integrale si possono congelare tranquillamente e scaldarle in forno un paio di minuti. La mia versione è una rivisitazione della ricetta originale di Nonna Stephy (clicca qui per la ricetta originale), riadattata per il Kenwood Prospero o qualsiasi impastatrice in generale.

    L’impasto è realizzato con il 100% di farina integrale (io ho usato la Garofalo), acqua,sale, olio evo e lievito disidratato.

    Una volta realizzato l’impasto potete preparare dei piccoli panini da 70g ciascuno, oppure, un bel pane integrale in cassetta utilizzando lo stampo per plumcake.

    Consigli:

    • Utilizzate acqua leggermente tiepida in modo da favorire la lievitazione.
    • Se utilizzate il lievito disidratato non è necessario scioglierlo in acqua, ma va versato direttamente nell’impasto insieme alla farina.
    • Per attivare la lievitazione vi consiglio di utilizzare preferibilmente lo zucchero di canna.

    Passaggi

    1
    Fatto

    Preparazione del lievitino

    Nella ciotola dell'impastatrice inseriamo l'acqua tiepida (circa 30° C) ,la farina,il lievito, lo zucchero e impastiamo con la frusta k per 3 minuti a velocità media.

    2
    Fatto

    Trascorsi i 3 minuti di lavorazione, coprite con la pellicola e lasciate riposare dentro il forno con la sola luce accesa per un'ora.

    3
    Fatto

    Preparazione dell'impasto

    Prendiamo la ciotola con il lievitino, aggiungiamo la farina e l'acqua restanti e impastiamo con il gancio per 3 minuti a velocità media.
    Fate riposare l'impasto 5 minuti.

    4
    Fatto

    Aggiungete il sale e l'olio e continuate ad impastare a velocità media per 10 minuti. Aumentate la velocità quasi al massimo (per chi usa il kenwood vel 4) e continuate ad impastare per al 15 minuti circa. L'impasto sarà pronto non appena inizierà a staccarsi dai bordi.

    5
    Fatto

    Trasferite l'impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare all'interno del forno con la sola luce accesa per almeno 3 ore. Ovviamente più lievita e meglio è!

    6
    Fatto

    Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite l'impasto su una superficie leggermente infarinata e lavorate leggermente l'impasto piegandolo più volte su se stesso in modo da incamerare aria, elemento fondamentale per ottenere le bolle all'interno del pane.

    7
    Fatto

    Per preparare il pane in cassetta, formate un panetto lungo con l'impasto e versatelo all'interno di uno stampo per plumcake precedentemente oleato con olio evo e lasciate lievitare dentro il forno con la sola luce accesa per un'ora. Per distribuire l'olio in maniera omogenea vi consiglio di utilizzare uno scottex imbevuto l'olio e passarlo sulla teglia.

    8
    Fatto

    Cuocete il pane nel forno preriscaldato a 190° C modalità statica nel ripiano intermedio per 30 minuti.

    Straccetti di pollo ai funghi con aceto di mele
    Precedente
    Straccetti di pollo ai funghi con aceto di mele (Ricetta light)
    Carbonara di zucchine light
    Successiva
    Carbonara di Zucchine light
    Straccetti di pollo ai funghi con aceto di mele
    Precedente
    Straccetti di pollo ai funghi con aceto di mele (Ricetta light)
    Carbonara di zucchine light
    Successiva
    Carbonara di Zucchine light

    Lascia il tuo commento